L’ultimo artista della sfera. Un calcio alla fantasia e via.

Chi di noi non si è mai emozionato per una punizione telecomandata, un’idea creata lì su due piedi, un’intuizione…del “divin” Codino? Chi durante i mondiali del 94 non ha “rischiato un arresto cardiaco” ammirando le gesta del Roby nazionale? Ricordando Roberto Baggio e allo stesso tempo buttando uno sguardo al calcio odierno, non possiamo che provare […]

Breve riflessione sul senso del Presepio

Da un punto di vista etimologico il termine presepio significa: luogo che ha dinanzi un recinto riconducibile alla più comune mangiatoia, ma la sua caratteristica fondamentale sta nel costrutto allegorico di ripresentare una “rappresentazione” di un determinato momento metastorico che nella fattispecie corrisponde all’irruzione (kenosi, discesa del Figlio, svuotamento) del trascendente, del soprannaturale nel tempo.

Disuguaglianze natalizie: Natale A, Natale B e Natale C

  Nel nostro “deposito” psichico abbiamo un solo moralistico Natale: il Natale del “siam tutti più buoni”, ma in realtà ci sono tre sottocategorie: il raffinato e elitario Natale A, l’inossidabile dimensione statica e ripetitiva del Natale B e la necessaria presenza del Natale C, che ha come funzione quella di placare subdolamente i rimorsi […]

La Natura Subordinata alla Logica del Profitto

La tematica in questione assume un’importanza capitale se si tiene conto di come ormai l’Occidente abbia subordinato la natura ad una fredda e spietata logica del profitto. Esercitando per un attimo l’immaginazione, in maniera un poco originale, ci si può raffigurare nella mente un muro che si frappone tra due momenti focali della storia umana: gli […]

L’uomo virtuale: tra sapere e non sapere

L’uomo virtuale si può collocare come Soggetto che vive e agisce all’interno della postmodernità. Per postmoderno si intende quel periodo che va dagli inizi degli anni sessanta ad oggi, in concomitanza con il tramonto della modernità. Tale cambiamento è stato determinato da uno sviluppo repentino dei mezzi di comunicazione e da strutture/sistemi economici sempre più rivolti a […]

Il peso del giudizio degli altri tra schiavitù e libertà

  A causa di una inclinazione prettamente umana si attribuisce, generalmente, un importanza capitale a ciò che un individuo rappresenta, ossia ciò che noi siamo nel giudizio altrui; se per poco riflettessimo, comprenderemmo che ciò non è poi così rilevante per quel che riguarda il raggiungimento della nostra personalissima felicità. Perciò non è facile spiegarsi […]