Bauman sociologo dell’anticonsumo

La morte di Zygmunt Bauman è rimbalzata su tutta la rete nel giro di un minuto. Le bacheche di Facebook e Twitter si sono magicamente riempite di foto e frasi del sociologo polacco. Bauman ci ha lasciati. È morto. Ma in questo caso la morte non è definitiva perché il suo spirito continuerà a vivere […]

Dante, Farinata e la politica italiana

Rileggendo ad cazzum l’incontro tra Dante e Farinata degli Uberti nel canto X dell’Inferno ho avuto l’impressione che gli inferi non fossero poi così male: un certo senno, un briciolo di coscienza e un barlume di consistenza morale sembrano essere presenti in ciascun dannato dantesco e, che manchi, invece, proprio qui, tra i vivi, soprattutto […]

L’ideologia nei prodotti: dalla Coca-Cola all’Ovetto Kinder

  La Coca-Cola e l’Ovetto Kinder sono due prodotti assolutamente strabilianti. C’è chi ha una passione morbosa per questi oggetti, quasi come la mia passione per Slavoj Žižek; passione che assume via via il carattere ossessivo-compulsivo. In questo modesto articolo vorrei mettere a parte i lettori de “Il Luogo” di uno dei cavalli di battaglia […]

Capitalismo come religione

Slavoj Žižek afferma di mangiare dal bidone della spazzatura. Il nome di questa pattumiera è «ideologia» e la sua forza materiale sta nel non far vedere ciò che effettivamente si sta mangiando [1]. L’ideologia può tecnicamente essere definita come quel «complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale» [2]; ma, ormai, più […]

Žižek sul Titanic e una critica che non ti aspetti

Nonostante si dichiari da ogni megafono mediatico l’assoluta libertà del nuovo individuo democratico-occidentale, svincolato dalle «grandi narrazioni» dal postmodernismo, la realtà è un’altra: l’ideologia, che buttata fuori dalla porta rientra dalla finestra! L’ideologia contemporanea è così totalizzante che non l’avvertiamo, non la vediamo e, appunto, una ideologia è tale finché è occulta, essa c’è fintanto […]

Solo una decrescita felice (selettiva e governata) può salvarci

Solo una decrescita felice (selettiva e governata) può salvarci (2017) è un libro edito dalla Lindau e scritto da Maurizio Pallante e Alessandro Pertosa. Il titolo è tutto un programma. Heidegger nella famosa intervista allo Spiegel afferma che «ormai solo un Dio ci può salvare». Dio qui è sostituito dalla decrescita felice. Nulla di blasfemo, […]

Il film 300 e il terrorismo islamico

Il film di Zack Snyder 300 (2007) racconta una storia diversa e molto più affascinante di quello che si pensi. È uno zoom su un particolare della guerra tra Greci e Persiani? Certamente sì. Ma è anche un quadro che mostra la nostra guerra, attualmente in corso, tra occidente liberale e mondo islamico. Vediamo come. Continuando […]