L’ultimo artista della sfera. Un calcio alla fantasia e via.

Chi di noi non si è mai emozionato per una punizione telecomandata, un’idea creata lì su due piedi, un’intuizione…del “divin” Codino? Chi durante i mondiali del 94 non ha “rischiato un arresto cardiaco” ammirando le gesta del Roby nazionale? Ricordando Roberto Baggio e allo stesso tempo buttando uno sguardo al calcio odierno, non possiamo che provare […]

Passeggiando nel bosco dell’esistenza

“Ritornate verso gli altipiani e tuffatevi di nuovo nell’oceano cosmico… la gente pensa che nei dettagli trova la luce, la precisione che sta cercando. Ma è un’illusione: troverete molta più luce in ciò che è vago e indistinto… l’anima umana ha bisogno di immensità; solo nell’immensità può sentirsi libera di respirare”. (Omraam Mikhael Aivanhov)

TIZIANO TERZANI. UN RITORNO A SE STESSI

  Tiziano Terzani è una figura tra le più conosciute del nostro tempo, non solo nel nostro Paese. Famosi sono i suoi libri quali Un indovino mi disse, Un altro giro di giostra o, Lettere contro la guerra, solo per citarne alcuni. È al contempo famoso per il suo mestiere di giornalista che, come ci […]

Bauman sociologo dell’anticonsumo

La morte di Zygmunt Bauman è rimbalzata su tutta la rete nel giro di un minuto. Le bacheche di Facebook e Twitter si sono magicamente riempite di foto e frasi del sociologo polacco. Bauman ci ha lasciati. È morto. Ma in questo caso la morte non è definitiva perché il suo spirito continuerà a vivere […]

Breve riflessione sul senso del Presepio

Da un punto di vista etimologico il termine presepio significa: luogo che ha dinanzi un recinto riconducibile alla più comune mangiatoia, ma la sua caratteristica fondamentale sta nel costrutto allegorico di ripresentare una “rappresentazione” di un determinato momento metastorico che nella fattispecie corrisponde all’irruzione (kenosi, discesa del Figlio, svuotamento) del trascendente, del soprannaturale nel tempo.

Disuguaglianze natalizie: Natale A, Natale B e Natale C

  Nel nostro “deposito” psichico abbiamo un solo moralistico Natale: il Natale del “siam tutti più buoni”, ma in realtà ci sono tre sottocategorie: il raffinato e elitario Natale A, l’inossidabile dimensione statica e ripetitiva del Natale B e la necessaria presenza del Natale C, che ha come funzione quella di placare subdolamente i rimorsi […]

Siamo custodi di noi stessi

  Da qualche anno orami non è difficile imbattersi, leggendo i giornali, ascoltando i Tg, spulciando su internet, di disastri ambientali più o meno seri che colpiscono l’Italia ed il Mondo: piogge torrenziali che si abbattono in luoghi certamente più piovosi di altri, che comunque eccedono la norma dei millimetri previsti; zone calde che raggiungono […]