Per non dimenticare la bellezza delle zone terremotate. Monti della Laga, verso Macera della Morte

Non sono un fotografo e sicuramente si noterà, dunque chiedo venia anticipatamente. I seguenti scatti, seppur improvvisati, hanno come obiettivo quello di testimoniare la bellezza di questi monti.

Nella fattispecie ci troviamo presso i Monti della Laga in provincia di Teramo (TE), precisamente Macera della Morte, massiccio situato tra la maestosa catena del Gran Sasso d’Italia e la misteriosa catena dei Monti Sibillini (AP).

Terra orgogliosa e gentile che negli ultimi mesi è stata funestata da eventi tellurici e atmosferici di grande rilevanza non solo mediatica. Queste foto vogliono mettere in evidenza la bellezza eterea e senza tempo di questi luoghi e allo stesso tempo un invito concreto a visitare questi monti persi in una sorta di benevolo mistero, tra faggi e generose sorgenti non è difficile innamorarsi delle pieghe imperfette di questi monti.

Perdersi e ritrovarsi fra quei sentieri “labirintici” non è stato mai così facile e auspicabile per il proprio nucleo interiore.

Autore: Marco Di Domenico

Curatore della pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *